Loli Back To The Top

Marzo 2015. Lola è stata coinvolta in un incidente di arrampicata in Val Daone con altri due compagni. La loro avventura, o disgrazia, è stata riportata da molti giornali e non la ripetiamo qui. Quel giorno Lola ha perso l’uso delle gambe, una frattura netta del midollo a livello L1.

GoFundMe. Subito dopo l’incidente sono stati in tantissimi a chiederci cosa poter fare per aiutarla. Il mondo della montagna si è risvegliato per Lola. Fu così che ad Aprile 2015 nacque il gruppo “Back To The Top”. BTTT all’inizio era una campagna di Crowd Funding per aiutare Lola a non preoccuparsi del lato economico della vita mentre lei lottava a tutta forza nella camera intensiva dell’ospedale. Noi volevamo che lei si concentrasse sulla riabilitazione.

Loli BTTT (Facebook). Poi l’inimmaginabile è successo. Da una conversazione casuale e un’idea di stampare magliette per amici, si è invece creato un incredibile gruppo di alpinisti, arrampicatori, sciatori, (pantofolai… come me), e quant’altro che in sole 48 ore contava più 1.000 iscritti. Le magliette non erano più solo per amici stretti, quando ci siamo accorti che le richieste si sono sparse su ogni vetta delle Alpi e hanno oltrepassato il cielo e l’oceano. Ad oggi, le magliette BTTT sono state distribuite (credo!) in tutti i continenti. Un grandissimo messaggio di solidarietà, amicizia, supporto, altruismo che si sta spargendo per il mondo. I ringraziamenti non saranno mai sufficienti, ma possiamo dire che il fantastico “Planet Mountain” in Italia ha veramente spostato montagne per aiutarci!

Screen Shot 2016-05-09 at 20.58.47.png

In questo sito vorremmo tenervi aggiornati sui nostri progressi, dato che siete stati in centinaia a rappresentarci e a condividere i vostri momenti con noi. Nel frattempo, la nostra pazzerella e amata Lola si è già lanciata in wheelchair basket, kayak e paraclimbing: e vi terremo al corrente anche su queste magiche evoluzioni!

Annunci